domenica 24 settembre 2017

Geofilosofia del Mediterraneo


La geo-filosofia del Mediterraneo delineata in questo libro è una riflessione filosofica appassionata e vibrante che, partendo dal dato geografico, coglie gli aspetti simbolici e storici di questo mare così cruciale per la storia europea e dell'intero occidente. Il Mediterraneo assume allora i tratti di un pluriverso composito... di un mare di differenze che, tuttavia, mostra una profonda radice unitaria. Proprio questo carattere insieme unitario e plurale, nell'incessante articolazione di terra e di mare, può fungere da paradigma per ripensare nuove forme di convivenza sociale e politica. Per ripensare l'Europa a partire dal Mediterraneo, nel segno dell'apertura e dell'ospitalità.

Un libro dal quale partire per lavorare per tutto l'anno scolastico 2017/2018 con gli alunni delle classi Quinte del liceo "E. Fermi" di Sant'Eufemia d'Aspromonte. Cari alunni, a voi la penna... o, meglio, la tastiera....