mercoledì 9 giugno 2010

Il Mediterraneo possibile


Ogni uomo deve confrontarsi col proprio abitare:
non basta vivere in un luogo, occorre vivere il proprio luogo,
affinché da esso si origini una voce nuova, che arricchisca il molteplice.
(Rotte Mediterranee)