giovedì 13 ottobre 2016

I Versi Aurei di Pitagora




Pitagora, dopo circa duemila e cinquecento anni, ci interroga e ci spinge alla ricerca di noi stessi. Un uomo misterioso, il primo, forse, ad usare la parola filosofia. I Versi Aurei, quasi certamente, non li ha scritti lui, ma sono il frutto dei suoi metodi e della sua ricerca. Cari alunni di Terza As, riflettiamo insieme e cerchiamo, attraverso la nostra personale ricerca, di confrontare le nostre opinioni su quanto il filosofo di Samo ci continua ad insegnare... dal misterioso luogo dal quale ci parla, dietro la sua tenda rossa...